Ferrara, L'abbazia di Pomposa e Comacchio

Itinerario di Km 108,00

  • 1°Giorno - Ferrara

Arrivo a Ferrara per le ore 18.00 ca. incontro con ns. referente, consegna delle biciclette, programma e materiale informativo,pernottamento in Hotel.

  • 2°Giorno - Ferrara/ Voghiera km. 36,00

Prima colazione in Hotel, visita della città di Ferrara, partenza per Voghiera /Ostellato. Lungo il percorso visita alla piccola Necropoli di Voghenza, alla delizia del Belriguardo, breve sosta e ripartenza. Nel pomeriggio arrivo e sistemazione in agriturismo/Hotel, cena e pernottamento.

  • 3°Giorno: Gambulaga/Pontemaodino/Pomposa Km. 40,00

Prima colazione e partenza per Pomposa. Nell’abitato di San Vito si suggerisce di visitare l’omonima Pieve innalzata nel 1027 gioiello dello stile romanico. Si prosegue per Migliarino paese delle sette torri, pedalando tra campi coltivati lungo l’antico alveo del Po di Volano si giunge sino a Codigoro. Si suggerisce un’occhiata al Palazzo del Vescovo. Si prosegue lungo la ciclabile fino all’Abbazia di Pomposa, un complesso benedettino di grande fascino. Sorge prima dell’anno mille su alcuni dossi tra le valli, il Po e il mare, si può visitare la Chiesa in stile romanico ornata di fregi e maioliche, oltre agli affreschi e mosaici. Primeggia il campanile del 1063 alto 48 mt, il Refettorio, il palazzo della Ragione. Pochi sanno che il monaco Guido d’Arezzo durante la sua permanenza a Pomposa codificò per primo la moderna struttura delle note musicali. Nei pressi dell’Abbazia è facoltativo (ma consigliato) la degustazione dei vini di Bosco Eliceo (Wine tasting), antichi vini delle sabbie e altri prodotti tipici. Cena e pernottamento in hotel /Agriturismo.

  • 4° giorno: Pomposa/Comacchio. Km. 32,00

Prima colazione in hotel, partenza seguendo la ciclabile sull’argine del Po di Volano o attraverso le zone bonificate della Valle Giralda, ammirando l’oasi naturalistica di Canneviè, la Torre della Finanza sull’argine del Volano fino a raggiungere il Lido di Volano. Il Lido più a nord dei Lidi di Comacchio, a ridosso della foce del Po di Volano e della Sacca di Goro. Proseguendo si imbocca la ciclabile nella riserva naturale della pineta di Volano, fino a raggiungere Lido delle Nazioni. Il percorso offre un tratto di costa selvaggia e la vista del mare. Da Lido delle Nazioni attraversando i Lidi Nord si arriva a Porto Garibaldi, uno dei porti con la flotta più importante del Nord Adriatico per la pesca del pesce azzurro. Si può degustare o acquistare ottimo pesce fresco. Grazie al ferry-boat per pedoni e bici nel porto canale si raggiunge Lido degli Estensi e ci si dirige verso le Valli di Comacchio percorrendo un tratto stradale e poi la ciclabile. Non può mancare la sosta e la visione panoramica dalla torretta sul canale Logonovo, lungo il percorso, circondati dall’acqua di Valle Fattibello e dalle Saline, si può godere del pittoresco spettacolo di fenicotteri rosa in volo e altri uccelli di palude. Si giunge alla città lagunare di Comacchio, conosciuta anche come la piccola Venezia costruita su una catena di 13 isolette. Cena in ristorante tipico e pernottamento.

  • 5° giorno: Prima colazione e fine servizi

Rientro a Ferrara conBus di linea.
Quota individuale di partecipazione: € 428,00
Minimo 2 persone ( per gruppi superiori ad 8 persone quote su richiesta)
La quota comprende:Sistemazione in Hotel 3-4 stelle a Ferrara trattamento B&B, sistemazione a Voghiera/Pomposa e Comacchio in Hotel/Agriturismo/B&B con trattamento mezza pensione, bicicletta, casco, borsa e Kit di riparazione, trasporto bagagli, biglietto del traghetto e bus, Assicurazione medico e bagaglio. Assistenza telefonica.
La quota non comprende:bevande ai pasti, extra di natura personale, quanto non espressamente indicato alla voce la quota comprende.

per prenotare bike@catourism.eu o telefonare allo 0533 640685 o al Cellulare 335 634 1717